Riciclaggio dei rifiuti

Riciclaggio dei rifiuti

Oggi, non solo i residenti di Odintsovo, Mosca e della regione di Mosca sono preoccupati per il problema dell’organizzazione della rimozione e del trattamento dei rifiuti Tutta l’umanità deve risolvere il problema dello smaltimento dei rifiuti solidi. Secondo la Banca Mondiale, ogni anno sulla Terra vengono generati più di 2 miliardi di tonnellate di rifiuti.

Gli esperti dicono che entro il 2050 questa cifra crescerà di 1,5-2 volte, raggiungendo 3-4 miliardi di tonnellate all’anno. In queste statistiche, la Russia rappresenta una media di 60-70 milioni di tonnellate all’anno. La nostra impresa di pulizie per lo smaltimento dei rifiuti a Odintsovo è profondamente preoccupata per il problema del settore ed è pronta a esplorare le opzioni per lavorare in quest’area per le aziende di altri paesi.

Nell’ambito dell’aggiornamento e dell’ammodernamento del sistema di gestione dei rifiuti solidi urbani, sarà interessante per le persone responsabili e i comuni cittadini della Federazione Russa scoprire come un tale problema viene risolto in diversi paesi sviluppati, ad esempio in Italia. Tali informazioni aiuteranno a introdurre rapidamente innovazioni convenienti e promettenti che aiuteranno a semplificare e migliorare qualitativamente non solo il sistema di raccolta dei rifiuti nella regione di Odintsovo, ma anche il lavoro sullo smaltimento dei rifiuti in altre regioni russe, dove il problema dello smaltimento sicuro dei solidi anche i rifiuti urbani sono acuti.

Ordina la raccolta dei rifiuti a Odintsovo, distretto di Odintsovo – 8 (968) 357-58-83

Esperienza italiana nello smaltimento dei rifiuti

Nonostante in tutta Italia vi sia una legge sulla raccolta differenziata, la situazione in questo Paese europeo nel campo dello smaltimento dei RSU non è uniforme. Le autorità municipali stabiliscono le proprie tariffe di raccolta dei rifiuti. Il pagamento medio della tariffa rifiuti è di 300 euro all’anno. Rispetto ai prezzi per la rimozione dei rifiuti edili a Odintsovo e Odintsovo, si tratta di spese molto elevate per il bilancio familiare degli italiani. Allo stesso tempo, nelle regioni del sud Italia, dove vive tradizionalmente la popolazione a basso reddito, le tariffe per lo smaltimento dei rifiuti sono più elevate che al nord, dove il tenore di vita degli italiani è più elevato.

Rispetto ad altri paesi europei, l’Italia resta in una situazione di disagio per quanto riguarda il riciclaggio dei rifiuti. Ciò è in gran parte dovuto a una serie di fattori oggettivi:

  • un gran numero di turisti che ogni anno vengono in Italia;
  • un grande divario nel tenore di vita del nord e del sud del paese;
  • la grande influenza della mafia italiana nel campo della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, portando a regolari “scandali immondizia” che scuotono il Paese.

In generale, i servizi di raccolta e smaltimento rifiuti in Italia differiscono per qualità. In alcuni luoghi, le aziende della spazzatura ottengono risultati migliori, in altri il loro lavoro è molto criticato. Quindi, a Roma oggi c’è un problema acuto con la rimozione e il trattamento dei rifiuti.

Caratteristiche regionali dello sviluppo del servizio rifiuti in Italia

In Italia, per rimuovere i rifiuti ingombranti, dovrai ordinare un contenitore per rifiuti separatoAnche la rimozione di vecchi mobili e attrezzature da cucina viene pagata separatamente. Ma tutto questo non salva il Paese dal crollo dell’immondizia. Ora si è sviluppata una situazione difficile a Roma, che, con l’afflusso di un enorme numero di turisti, oggi non può far fronte allo smaltimento dei rifiuti.

La situazione più favorevole con i RSU si osserva nell’isola di Sardegna, dove oggi sono presenti diverse fabbriche di rifiuti di ultima generazione. Un totale di 39 stabilimenti operano oggi in Italia per incenerire i rifiuti, convertendoli in energia elettrica e calore per il riscaldamento degli edifici. Questo numero di impianti ad alta tecnologia permette di riciclare fino al 18% di tutti i rifiuti in Italia. Il 27% dei rifiuti solidi urbani in Italia va alla produzione di nuovi prodotti e materiali. Questa situazione non risparmia, dal momento che oltre il 50% dei RSU deve ancora essere interrato.

La nostra impresa di pulizie a Odintsovo vede sia i pro che i contro del lavoro di altre regioni nella distruzione e nel trattamento dei rifiuti, e crediamo che una delle azioni da fare con urgenza sia aumentare la costruzione di impianti di trattamento dei rifiuti.