Prenotazione di una villa in Italia

Notizie di viaggio

Io e tre amici andremo a Firenze nel tardo autunno, proprio verso la fine della stagione turistica. In passato ho soggiornato in hotel e appartamenti ma siccome siamo in quattro e siccome saremo ancora un po ‘abbiamo deciso di trovare una villa a Firenze o vicino a Firenze. Firenze è la città più grande della regione conosciuta come Toscana.

Hotel vs. Villa

Avevamo diversi motivi per affittare una villa piuttosto che un hotel. Il motivo principale è che saremo lì per più di una settimana e abbiamo scoperto che è più economico soggiornare in un appartamento in affitto che in un hotel per quel periodo di tempo. Tutti quelli che abbiamo contattato erano disposti a darci un accordo per un soggiorno più lungo. Molte ville in affitto richiedono un soggiorno di almeno una settimana. Dato che lo supereremo di pochi giorni, abbiamo ottenuto uno sconto.

Un’altra considerazione è stata la dimensione e la personalità del nostro gruppo. Avere quattro persone significava che avremmo dovuto prendere due stanze d’albergo. Volevamo davvero poterci sedere e socializzare la sera nella quiete del nostro spazio. Siamo tutti molto indipendenti, quindi avere le nostre stanze è stato un punto di forza decisivo per qualsiasi posto che abbiamo prenotato.

Un altro fattore nell’affittare piuttosto che stare in un hotel è che a tutti noi piace cucinare e pensiamo che sarà divertente andare al mercato a scegliere gli ingredienti e poi cucinare qualche pasto a casa. Non solo ci piace cucinare ma ci piace bere vino. Avere il nostro spazio significa che sia cucinare che bere sarà più economico.

Lo svantaggio dell’affitto è che non avremo il servizio di pulizia, dovremo fare acquisti per le necessità e non avremo accesso per aiutare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, come faresti nella maggior parte degli hotel.

Trovare una villa vicino a Firenze

All’inizio stavamo andando a trovare una villa nella campagna toscana, pensando che sarebbe stato più rilassante e ci avrebbe fornito più opzioni per visitare alcune piccole città collinari toscane. La nostra esigenza primaria era che ci dovesse essere una stazione ferroviaria a pochi passi oa breve distanza in auto dalla nostra villa. Avevamo questa esigenza perché sapevamo che saremmo stati stanchi dopo lunghi giorni di visite turistiche e sapevamo che avremmo bevuto vino. L’Italia, come la maggior parte dell’Europa, ha leggi molto severe sul bere e sulla guida e passare il tempo in una prigione italiana non è nella nostra agenda.

Questo si è rivelato più difficile di quanto avresti pensato. Abbiamo passato un intero pomeriggio a cercare su Google la maggior parte dei siti web di noleggio popolari e meno popolari tra cui VRBO e Airbnb.

Per determinare se una città avesse una stazione ferroviaria abbiamo utilizzato il sito di Trenitalia utilizzando la città in cui si trovava la villa come stazione di partenza e Firenze come stazione di arrivo. Sapevamo di voler trascorrere almeno tre giorni a visitare Firenze, quindi avere un facile accesso era importante. Ci siamo subito resi conto che se avessimo prenotato una villa fuori Firenze avremmo dovuto riconciliarci con la guida più di quanto vorremmo, prendendo un autobus più di quanto vorremmo o utilizzando un autista a cui era aperto ma non eravamo sicuri di voler sia quello programmato. Tutti noi vogliamo essere in grado di cambiare i nostri itinerari giornalieri a seconda del tempo e delle cose che emergono all’ultimo minuto che potremmo trovare interessanti. Inoltre ci siamo tutti chiariti molte volte che non sentiamo il bisogno di fare tutto in gruppo. In altre parole, volevamo flessibilità e indipendenza.

Ho un certo numero di amici che hanno soggiornato in ville nella campagna toscana e si sono divertiti moltissimo, ma erano interessati tanto a trascorrere del tempo intorno a una piscina quanto a fare turismo. Volare 8 o 9 ore per sedersi intorno a una piscina in Toscana non era il nostro obiettivo.

Ville a Firenze

Alla fine abbiamo deciso che la nostra migliore opzione era prenotare qualcosa a Firenze. Essendo stato a Firenze una mezza dozzina di volte, mi sentivo come se conoscessi la città abbastanza bene da sapere in generale dove dovremmo stare. Ad esempio, quando qualcuno ci ha detto che la loro proprietà in affitto era vicino a Piazzale Michelangelo, ne sapevo abbastanza da chiedere se fosse in cima alle scale o in fondo alle scale. Nessuno di noi voleva percorrere su e giù i cento gradini da e per Piazzale Michelangelo un paio di volte al giorno.

Il motivo principale per soggiornare a Firenze è il trasporto. Abbiamo deciso che sarebbe stato più facile restare a Firenze e prendere il treno per i posti che potremmo voler visitare piuttosto che stare fuori città e affidarci ai treni per portarci a Firenze. Molti del nostro gruppo vogliono fare una gita di un giorno a Venezia, che è molto più facile da fare da Firenze rispetto a una delle città più piccole.

Perché abbiamo scelto la villa che abbiamo scelto

Per cominciare, il proprietario è stato molto attento alle nostre richieste e molto disponibile almeno nella nostra corrispondenza e-mail. Sì, sono affari suoi, ma non tutti sono stati così reattivi o disponibili nel rispondere alle nostre domande. Abbiamo particolarmente apprezzato il fatto che abbia risposto a domande non direttamente correlate alla sua proprietà. Il servizio clienti conta.

La villa si trova “dall’altra parte” dell’Arno quindi dovremo attraversare il ponte per raggiungere il centro storico di Firenze, ma significa anche che i turisti dovranno attraversare il ponte per raggiungerci. Anche se stiamo andando alla fine della stagione turistica, Firenze sarà ancora affollata e rumorosa, quindi essere un po ‘fuori mano sarà il benvenuto.

La villa che affittiamo è della giusta dimensione con il giusto numero di stanze, letti e bagni. Ha una cucina completamente attrezzata, aria condizionata, WiFi, ecc. Tutto al giusto prezzo. Penso che funzioni bene ma non mi aspetto che sia perfetto. Ricorda, ti godrai il viaggio anche quando non tutto è perfetto.

Poni le seguenti domande prima di decidere su una villa:

  • Hai bisogno di aria condizionata? Se sei un americano in visita in Toscana in estate avrai bisogno di aria condizionata perché fa molto caldo e vuoi un vero condizionatore funzionante. Non tutte le ville dispongono di aria condizionata e ancora meno di aria condizionata centralizzata.
  • C’è internet, se sì è WiFi? Forse vuoi scappare dal mondo e disconnetterti, ma tieni presente che questo significa che non puoi facilmente effettuare prenotazioni online, cercare ristoranti, ottenere indicazioni stradali, utilizzare strumenti di traduzione in lingua italiana, ecc. La maggior parte dell’Italia è ben collegata ma non tutto.
  • I proprietari saranno sul posto? Nel nostro caso ci è stato detto che i proprietari non restano sul posto ma che vengono ogni tanto per controllare le cose e per prendersi cura della proprietà. Considero questo come il meglio di entrambi i mondi. Una volta ho affittato un appartamento a Venezia con una coppia di amici. Siamo arrivati ​​la sera tardi, abbiamo ritirato la chiave, ci siamo sistemati e abbiamo fatto saltare la miccia principale entro 15 minuti dall’arrivo. Era appena sufficiente per chiudere l’ufficio di noleggio, quindi ci siamo seduti per 12 ore senza elettricità. Quindi avere qualcuno che si ferma ogni tanto non è necessariamente un male e avere qualcuno che puoi contattare in caso di emergenza è ancora meglio.
  • Tutti hanno bisogno del proprio bagno? Molti posti hanno un bagno completo e uno o due bagni di servizio, il che significa che dovrai aspettare per fare la doccia. Al di fuori delle città più grandi la pressione dell’acqua può essere inferiore a quella a cui sono abituati gli americani. Inoltre, le vasche da bagno senza doccia non sono rare.
  • Quanti passaggi sono troppi? Se la mobilità è un problema chiedi sempre quanti gradini ci sono per entrare in una villa e quanti gradini ci sono all’interno della casa. Per non parlare dei passaggi per raggiungere la tua villa. Una volta io e mia sorella abbiamo alloggiato in un appartamento in cima a Riomaggiore, nelle Cinque Terre, e dovevamo camminare su e giù per almeno 100 gradini stretti ogni volta che uscivamo e tornavamo al nostro appartamento.
  • Quanto sei lontano dalle cose che vuoi vedere? Le mappe possono ingannare. Se hai dei posti specifici in cui vuoi andare, chiedi al proprietario della struttura qual è il modo migliore per arrivarci, quanto tempo ci vorrà e quanto dista prima di prenotare la tua villa.
  • Sei sicuro di voler cucinare, fare la spesa e fare il bucato durante le tue vacanze? Soggiornare in un appartamento o in una villa non è come stare in un hotel. Per prima cosa dovrai acquistare beni di prima necessità che sono spesso forniti da un hotel. In caso di dubbio chiedi. Ci sarà il sapone? Possono fornire un cuoco? C’è una lavatrice (forse) e un’asciugatrice (probabilmente no, preparati ad appendere il bucato fuori). Se la struttura non fornisce nulla dovrai essere disposto a fare acquisti quindi devi chiedere: quanto dista il mercato più vicino?
  • Un letto, due letti, letti a castello? Si capisce molto dalle foto, ma vale sempre la pena chiedere dei letti. Se vuoi un letto matrimoniale, verifica chiedendo per iscritto. Le cose potrebbero essere cambiate da quando è stata scattata una foto, quindi una regina potrebbe ora essere una doppia o più probabilmente due gemelli. Spesso gli italiani mettono insieme due materassi gemelli e lo chiamano regina. Una delle stanze della villa che affittiamo dispone di letti a castello. Dovevamo assicurarci che almeno uno di noi fosse d’accordo.
  • Ci sono costi aggiuntivi? Spesso una proprietà in affitto addebiterà una tassa di pulizia.
  • Quanto deve essere pagato in anticipo? La maggior parte dei noleggi richiede un pagamento anticipato e non è sempre rimborsabile o almeno non è completamente rimborsabile.
  • Sono disponibili recensioni di proprietà? Cerca sempre, sempre, le recensioni degli inquilini precedenti. Le recensioni possono essere sbagliate o sbagliate, ma sai cosa è importante per te. Se i revisori si lamentano del rumore e hai il sonno leggero, questo è qualcosa da considerare. Se viaggi con bambini piccoli e un recensore commenta che la proprietà non è adatta ai bambini, devi credergli. D’altra parte, se viaggerai con tutti gli adulti, non ti importa che una proprietà non sia adatta ai bambini.
  • E le immagini? Diffidare delle immagini. Certo le immagini sono utili. Puoi farti un’idea di come possono essere i letti, quanto sono grandi i bagni, se un luogo è soleggiato o buio, o se ci sono abbastanza comodi posti a sedere, ecc. Ma non sai quanti anni hanno le foto e ovviamente queste le foto dei giorni possono essere migliorate anche sul telefono più semplice. Quindi un’immagine non vale sempre più di mille parole. Se è importante chiedi!

Posti correlati

Infografica di viaggio – Guida tascabile di sopravvivenza – Roma, Italia

Vitalia Marcellina

Come trovare un avvocato in Italia

Vitalia Marcellina

Hotel o Bed & Breakfast in Italia? Surf in appartamento o divano?

Vitalia Marcellina

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi rinunciare se lo desideri. Accetta Leggi tutto