2 semplici modi per ridurre le spese di viaggio a Venezia, Italia

Notizie di viaggio

Venezia è una città meravigliosa. Anno dopo anno Venezia si presenta come la destinazione numero uno per le vacanze da sogno per i viaggiatori di tutto il mondo. Venezia è unica in tanti modi; strade d’acqua, vicoli così piccoli che due persone non possono camminare l’uno accanto all’altro, uno schema di numerazione degli indirizzi sconcertante, ponti ovunque e ovviamente c’è la Cattedrale di San Marco, il Duomo della città.

Tutta la bellezza di Venezia ha un prezzo.

Gli hotel sono scandalosamente costosi, soprattutto durante l’alta stagione. E non sono solo gli alloggi a far fallire la banca, il cibo, buono com’è, può essere estremamente costoso. Sono andato a Venezia con un’amica che ha usato i suoi punti onore per pagare l’hotel, non ci è mai venuto in mente che la colazione in hotel sarebbe costata $ 70 a persona! Ci riempimmo le tasche di frutta, panini e formaggio poiché quello era il nostro budget per i pasti della giornata

Ci sono due opzioni da considerare per ridurre le spese di Venezia:

1. Affittare un appartamento

Quando sono andato a Venezia, diversi anni fa, eravamo in tre che viaggiavamo insieme. Tre è un numero difficile da accogliere quando si tratta di hotel. Si è rivelato molto più economico affittare un appartamento per 4 notti che un hotel.

Non solo la tariffa serale era inferiore, ma facevamo colazione nell’appartamento ogni mattina e tenevamo anche un certo numero di spuntini. Non ci siamo negati il ​​cappuccino, siamo semplicemente andati in un bar dopo colazione e abbiamo programmato la nostra giornata con una deliziosa miscela di caffè.

Questo suggerimento viene fornito con un avvertimento. In caso di problemi, non è disponibile la reception a cui rivolgersi per una soluzione rapida. Abbiamo affittato tramite una società di noleggio che aveva buone recensioni su diversi siti Web e in generale ne siamo rimasti soddisfatti.

C’erano persone lì per aiutare durante l’orario lavorativo, ma hanno chiuso il negozio alla fine della giornata e tu eri da solo dopo. Eravamo così eccitati che il nostro appartamento avesse una lavatrice e un’asciugatrice che siamo riusciti a far saltare una miccia entro un’ora dal nostro arrivo e abbiamo dovuto trascorrere una lunga serata al buio.

Abbiamo cercato ovunque la scatola dei fusibili che era ben nascosta sotto le scale del condominio. Quando l’abbiamo trovato, ci siamo resi conto di non avere idea di cosa stessimo cercando o che stavamo cercando.

Così abbiamo abbracciato la nostra situazione e abbiamo avuto l’esperienza italiana di stendere i nostri vestiti bagnati su una linea per asciugarli. La mattina qualcuno della società di noleggio ha cambiato il fusibile e abbiamo trascorso il resto della settimana godendoci il nostro appartamento e limitato l’uso di tutti gli elettrodomestici.

Se scegli questa opzione assicurati di fare la tua ricerca e di scegliere una società di noleggio con buone recensioni. Fai un elenco di domande da porre prima di impegnarti.

Cose come:

  • Hai un ascensore?
  • A che piano si trova l’appartamento?
  • Quanto sei distante dalla fermata del taxi acqueo?
  • Come riceverò le chiavi?
  • Quante chiavi riceverò?
  • Chi posso chiamare se c’è un problema?
  • Dov’è l’appartamento?
  • Cosa c’è vicino?

Abbiamo inviato più volte un’e-mail alla società di noleggio prima di partire per Venezia in modo che sapessero quando avevamo programmato di arrivare e sapevamo dove ci avrebbero incontrato. Li abbiamo chiamati dal treno mentre eravamo in viaggio.

2. Soggiorno a Padova

Padova è una bellissima e piccola città a circa 30 minuti da Venezia a seconda del tipo di treno che scegli. Padova ospita una delle università più grandi e antiche d’Italia.

L’Università di Padova è dove Galileo insegnava e dove Dante era studente. Ospita la Cappella degli Scrovegni, una delle più belle d’Europa e possiede un grande e imponente Duomo.

Ci sono così tanti buoni ristoranti a Padova che è impossibile mangiare male.

Da Padova puoi fare una gita di un giorno a Venezia e Verona per quella materia.

Ti manca l’esperienza di soggiornare a Venezia ma il tuo portafoglio ti ringrazierà.

Quando visito Padova soggiorno all’Hotel Belludi 37.

L’Hotel Belludi 37 è un piccolo albergo, ci sono solo 2 piani di camere, con il personale più gentile che abbia mai incontrato.

La colazione è abbondante e vi tratterrà per una mattinata di passeggiate e visite turistiche. Se rimani lì, chiedi uno dei piani più alti o una stanza sulla strada principale che può essere rumorosa a causa del traffico stradale di notte.

.

Posti correlati

Come trovare un avvocato in Italia

Vitalia Marcellina

Padova, Italia – Suggerimenti per il trasporto in treno, aereo e viaggio

Vitalia Marcellina

Ponte dei Sospiri Venezia – Storia e curiosità

Vitalia Marcellina

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi rinunciare se lo desideri. Accetta Leggi tutto